Cliccatore: boom di richieste per il Click Day

AAA Cliccatore cercasi”, questo è lo strano annuncio comparso sui portali per il lavoro di tutta Italia, ma non sarà per molto.

Il cliccatore infatti è richiesto esclusivamente per il 14 giugno, data in cui si terrà il fatidico Click Day.

L’imperdibile occasione chiamata Click Day

Quella del 2018 è l’ottava edizione del Click Day, il Bando Isi INAIL in cui l’Ente Pubblico mette a disposizione delle aziende partecipanti fino a 249.406.358 euro a fondo perduto da investire nella sicurezza del proprio luogo di lavoro.

Il premio è suddiviso in 5 finanziamenti così distinti per modalità e destinatari:

  • investimenti e modelli organizzativi di responsabilità sociale (100 milioni);
  • progetti per ridurre il rischio da movimentazione manuale da carichi (44 milioni);
  • bonifica da materiali contenenti amianto (60 milioni);
  • micro e piccole imprese operanti in settori specifici (10 milioni) e in agricoltura primaria (35 milioni).

I partecipanti sono le imprese dell’intero Bel Paese; il requisito da soddisfare è uno soltanto: essere iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato o agricoltura.

Come partecipare

Partecipare al Click Day è piuttosto semplice: basta avere un computer, una rete internet, un browser con javascript abilitati ed un codice identificativo corretto.

Il codice identificativo viene attribuito alle singole imprese al momento del salvataggio della domanda di partecipazione.

Per condidarsi basta accedere al sito www.inail.it con le proprie credenzialità e premere la voce “incentivi alle imprese – bando ISI 2017″.

E’ consigliato copiare l’indirizzo del canale di accesso allo sportello informatico così da non dover effettuare nuovamente l’intera procedura e guadagnare tempo.

Si perché a vincere è l’impresa più veloce a premere invio dopo avere compilato il form con il codice identificativo e le informazioni richieste.

Sarai abbastanza veloce?

Hai fino a giovedì 14 giugno alle 16.00 per allenarti.

Chi è il cliccatore e quanto guadagna

Il Cliccatore è la persona incaricata di portare a termine l’intera procedura nel minor tempo possibile.

Non sono ricercati specifici requisiti (basta un computer ed una connessione internet impeccabile), solo un eccellente velocità nell’eseguire le singole operazioni (vincono le aziende più veloci).

Quanto guadagna?

Considerando la durata del lavoro del cliccatore (mezz’ora), anche la cifra minima è veramente importante.

Se l’invio è avvenuto con successo e compare nella lista dei progetti ammessi al contributo sul sito INAIL il cliccatore riceve 400 euro netti (compare come contratto di prestazione di servizio).

Le vere cifre da capogiro però sono quelle del podio: il terzo classificato per velocità riceve 1.500 euro lordi, il secondo 2.500 euro lordi ed il primo 4.500 euro lordi.

Hai un’impresa iscritta ad una delle camere prima citate? Registrati subito e tenta la sorte.

Potresti essere tu il fortunato.

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi