Diagramma di Venn: la matematica per prepararsi ad un colloquio

A cosa servono la matematica ed il diagramma di Venn se non mi stò preparando per un colloquio in ambito scientifico-matematico?

Nonostante il Diagramma di Venn sia un concetto matematico, questo può essere un valido strumento per capire se si possiedono le competenze giuste per il lavoro per cui ci si propone.

Come si usa il Diagramma di Venn

Il Diagramma di Venn serve per presentare visivamente le relazioni esistenti tra due differenti insiemi ed individuare facilmente le implicazioni di quella proposizione logica.

Gli insiemi vengono raffigurati come cerchi, le relazioni come intersezioni.

Nel nostro caso, per servirci di questo metodo, dobbiamo identificare il primo insieme con le abilità e le competenze da noi possedute, il secondo con quelle richieste dall’azienda per ricoprire il ruolo proposto.

Le intersezioni ci saranno utili per due motivi principali:

  • Per capire quali abilità e competenze possediamo e quali invece dobbiamo necessariamente migliorare;
  • Per individuare le qualità da mettere in risalto all’interno del curriculum e della lettera di presentazione.

Prima di candidarsi per un’offerta di lavoro è consigliabile rileggere il proprio curriculum così da modificare quelle abilità che ci consentiranno di aumentare la nostra probabilità di essere scelti.

Questo non vuol dire mentire ma semplicemente cambiare l’ordine, inserire qualcosa che era stato omesso o utilizzare parole diverse per descrivere le nostre soft skills (ad esempio, avete vinto un concorso di disegno? Potrebbe un fattore insignificante per la maggior parte dei lavori, ma fondamentale per proporsi per un lavoro creativo).

Il passo successivo

Le abilità e le competenze interne alle intersezioni non devono essere rimosse con l’invio della propria candidatura, ma devono rimanere ben impresse nella mente anche nel momento del colloquio di lavoro.

Sarà in quest’ultima fase che dovrete farle risaltare al meglio, così da mostrare al vostro esaminatore che siete voi le persone più adatte a ricoprire quell’incarico.

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi